Rotolanti di Pace

La mia casa è esposta a nord.

La mia casa è esposta a nord ed è in fondo ad una valle.

La mia casa è esposta a nord, è in fondo ad una valle in un paese soprannominato lo “sculacciavento”.

La mia casa è esposta a nord e stanotte c’è vento.

Il vento nella mia casa spinge la tapparella ed entra nel cassone del rotolante e sbatte forte.

La mia casa esposta a nord, la notte quando c’è vento fa rumore e non riesco a dormire.

Mi metto i tappi ma non riesco a dormire, allora accendo la luce, nella mia casa esposta a nord.

Sveglio Alessandro che piú di un mese fa ha comprato due metri di gommino per il cassone del rotolante della tapparella della mia casa esposta a nord.

Nella notte del vento mi arrampico su una sedia, prendo la scatola del gommino e la rompo tutta. Prendo il cartone della scatola e lo incastro sul perimetro del cassone e nella mia casa esposta a nord nessuno sbatte più solo il vento fischia ma non riesce più ad entrare.

Mi metto nel letto e comincio a pensare a quei ragazzi arrestati oggi in Germania, skinhead e neonazisti che hanno fondato una cellula terroristica finalizzata a colpire i migranti.

Nella mia casa esposta a nord penso a quanto sarebbe bello se si riuscisse a fermare tutto questo rumore con solo un po’ di cartone.

 

Tapparella di Pace con sedia rossa e cartoncini di pace

 

2 thoughts to “Rotolanti di Pace”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.